Quando si inizia a operare in autonomia su un nuovo strumento di lavoro può sorgere la necessità di essere assisititi. Succede anche quando un nuovo cliente incomincia a lavorare con SafetyDrugs. È la ragione per cui abbiamo organizzato un team interno dedicato esclusivamente ai clienti di SafetyDrugs, il safety database di Max Application: possiamo così garantire assistenza in tempi brevi.

Nel passaggio all’ultimo nato in casa Max Application, SafetyDrugs 6, il safety database nativo ICH R3, il go-live è lo step che conclude l’intero processo. Abbiamo avuto modo di raccontare in precedenti articoli come questa fase venga preceduta da un’analisi iniziale, dalla pianificazione della conversione dei dati, dalla stesura della validazione e dallo svolgimento della formazione.

Superati tutti i passaggi precedenti, il cliente può finalmente iniziare a lavorare con SafetyDrugs 6.

Gli utenti che hanno partecipato alla formazione, sono in grado di lavorare autonomamente sul database, ma in caso di necessità avvalersi del nostro servizio post-vendita. Si può accedere direttamente al portale “ACU” dedicato alle richieste di assistenza attraverso un semplice click sull’icona installata sul desktop del proprio PC o tramite il sito internet di SafetyDrugs. L’utente dovrà loggarsi con le proprie credenziali di accesso, dopodiché aprire il ticket aggiungendo i dettagli necessari e successivamente potrà monitorare l’avanzamento della sua richiestainterloquire con il tecnico ed essere avvisato a risoluzione completata.

Un team interno sarà pronto ad intervenire celermente su ogni richiesta, secondo gli SLA (System Level Agreement) di Max Application che prevedono la presa in carico entro le successive 4 ore lavorative. Inoltre, per le prime settimane dopo la partenza, il cliente godrà di un’attenzione particolare e usufruirà di un apposito canale riservato presso il team di assistenza per ricevere supporto prioritario.